Neurofisiopatologia

Neurofisiopatologia

La neurofisiopatologia corrisponde a una branca della neurologia che valuta le funzionalità del sistema nervoso centrale e periferico inerenti, cioè, il cervello, il midollo spinale, i nervi e i muscoli.

Il metodo neurofisiologico maggiormente efficiente e utilizzato è l’elettromiogradia, che studia il sistema nervoso periferico dal punto di vista funzionale.

Viene detta anche EMG e consiste in un esame diagnostico utile per rilevare malattie di muscoli e nervi e si intendono sia le velocità di conduzione, sia l’elettromiografia ad ago: le prime utilizzano gli stimoli elettrici inviati al di sopra dei nervi attraverso degli elettrodi appoggiati sulla cute; la seconda, invece, prevede l’inserimento di aghi di varia lunghezza all’interno dei muscoli in modo da studiarne l’attività sia in contrazione, sia in fase di rilassamento.

Elettromiografia (emg)
Elettromiografia 4 arti

Prenota la tua visita con un nostro medico specializzato in neurofisiopatologia su Hclinic!